Scioglimento Rammstein: la band smentisce

Arriva pronta la risposta della band alle numerosi voci a proposito di un presunto scioglimento nel 2019.

In risposta alle numerose voci riguardo un probabile scioglimento dei Rammstein nel 2019, dopo la pubblicazione del prossimo album, la band ha preso posizione con un breve comunicato apparso sul sito ufficiale, in cui smentisce le voci di scioglimento, confermando allo stesso tempo i lavori sul nuovo disco:

Contrariamente a un diverso messaggio, che è circolato oggi attraverso la stampa, i Rammstein non hanno nessun “piano segreto” per un “album di addio” o per un “ultimo tour”.

La band dopo un tour di successo lavora a nuove canzoni.

Rammstein: pronte 35 canzoni per il nuovo album

Richard Kruspe in un’intervista ha dichiarato che continua il lavoro dei Rammstein sul nuovo album e che sono pronte 35 nuove canzoni

I Rammstein e il nuovo album sono ormai un capitolo infinito: l’ultima release della band è stato “Liebe ist für alle da” nel 2009 e da allora ogni anno si rincorrono voci e speculazioni varie sulla data di uscita del prossimo disco. Complice il periodo di pausa che la band aveva deciso di prendersi e quindi con il silenzio dei diretti interessati, in molti hanno azzardato alcune date “plausibili” per l’uscita. Nel frattempo i Rammstein hanno regalato qualche apparizione live e alcuni prodotti più o meno commerciali, prima di rompere finalmente il silenzio e di annunciare il ritorno in studio.

Negli ultimi mesi la band ha rilasciato varie dichiarazioni che lasciano ben sperare sull’uscita del nuovo album in tempi relativamente brevi, di cui la più esplicite è stata l’intervista a Till Lindemann, il frontman della band. Adesso, in occasione della presentazione del DVD Rammstein Paris, anche il chitarrista Richard Kruspe ha confermato che l’attesa dovrebbe essere quasi finita, dichiarando che ci sono decine di canzoni quasi pronte.

In una intervista per il canale tedesco ARD, Richard Kruspe e l’altro chitarrista Paul Landers hanno parlato del nuovo album, senza sbilanciarsi neanche stavolta su una data di uscita, sia pure indicativa. La vera novità però è che al posto del solito “stiamo lavorando”, questa volta la band dichiara di avere finalmente qualcosa di pronto: “Abbiamo 35 nuove canzoni quasi finite, vale la pena avere un poco di pazienza.” ha detto Richard, e Paul ha confermato spiegando che tra questo materiale c’è già qualcosa di interessante: “Ci sono tutte le possibilità perché sia un ottimo album. Ne abbiamo già sei molto buoni.” Ma quando viene chiesto a Kruspe quando sarà pronto il nuovo album, lui risponde ridendo: “Questa è sempre la grande domanda!”.

Comunque una base di 35 canzoni sembra materiale sufficiente per arrivare disco completo in tempi “brevi”, magari entro l’anno come aveva anticipato Till.

Rammstein e nuovo album, l’attesa sta per finire? Dopo queste dichiarazioni speriamo proprio di si! Di seguito il video completo dell’intervista in Tedesco, sottotitolata in Inglese.

Fonte: Metal Germania

Rammstein Paris DVD

Dopo l’anteprima del film, l’uscita dell’atteso DVD Rammstein Paris è stata annunciata per il 19 Maggio

Il giorno dopo l’anteprima mondiale del film, anche il DVD Rammstein Paris ha una data di uscita: la band ha infatti reso noto che il suo atteso album live uscirà il prossimo 19 Maggio, ma può essere gia preordinato. Si chiude così un’attesa durata anni, con la speranza che il prossimo annuncio sarà quello del nuovo album.

Chi non ha visto il film (e in Italia siamo in molti) potrà consolarsi, scegliendo tra diverse edizioni, confermando quella che ormai è una costante dei Rammstein, molto attenti a diversificare l’offerta del merchandising e a proporre limited edition destinate ai fan più affezionati e ai collezionisti. Probabilmente però molti di noi sarebbero molto più contenti di mettere le mani su un nuovo disco, anche nell’edizone più semplice e più spartana possibile.

DVD Rammstein Paris: ecco tutte le diverse edizioni

Questa volta saranno addirittura 7 le edizioni in cui potremo scegliere di acquistare “Rammstein Paris”. Vediamole nel dettaglio:

  • 2 CD digipack: edizione standard composta dall’audio del concerto;
  • 2 CD + DVD: audio del concerto in doppio CD e video in DVD;
  • 2 CD + Blu-ray: audio del concerto in doppio CD e video in blu-ray;
  • 2 CD + Blu-ray box set: edizione limitata con cover in metallo;
  • DVD: solo video integrale del concerto in formato DVD;
  • Blu-ray: solo video integrale del concerto in formato blu-ray;
  • Vinile box set: l’edizione più completa con l’audio del concerto disponibile in 4 vinili e 2 CD e il video in un disco blu-ray.

A completare la ricchissima offerta c’è anche la possibilità di avere l’album in formato digitale con il download delle tracce in mp3.

Fonte: Metal Germania

Rammstein Paris: oggi l'anteprima mondiale

Il film/documentario di Jonas Akerlund sarà trasmesso domani in anteprima mondiale in oltre 350 cinema: in Italia solo a Bolzano

Come annunciato da Metal Germania, domani sarà trasmesso in anteprima mondiale il film “Rammstein Paris”, l’atteso film/documentario del regista svedese Jonas Akerlund, che ha già diretto alcuni videoclip della band.

Durante il “Made in Germany” tour Akerlund ha registrato i due concerti che i Rammstein hanno tenuto al Palais Omnisports di Parigi nel Marzo 2012, davanti a 17.000 spettatori per ogni serata. Il risultato è un film che seleziona 16 canzoni, con un approccio e un punto di vista completamente nuovo.

Oggi 23 Marzo il film sarà proiettato in anteprima mondiale in oltre 350 cinema, ma in Italia si potrà vedere solo a Bolzano. Al momento non si sa se i distributori rivedranno questa scelta abbastanza incomprensibile e poco intelligente dal punto di vista commerciale e mediatico, aggiungendo altre proiezioni dopo l’anteprima in qualche altra città. L’unica cosa certa è che per il momento l’Italia è stata trattata ancora una volta come un Paese di serie B.