“Ramm4”: testo, traduzione e significato

"Ramm4" è il titolo (non si sa ancora se provvisorio o defintivo) del nuovo pezzo inserito dai Rammstein nella scaletta del tour 2016.

Testo e Traduzione

Ramm4 [1]

Testo originale
Testo ©2016 Rammstein
Traduzione in Italiano
Traduzione ©2016 Daniele Benedetti

Hier kommt die Sonne, das alte Leid
Der Meister singt: "Seid Ihr bereit?"
Mein Herz brennt, Feuer frei, Asche zu Asche
Bestrafer sein, Liebe ist für alle da
Bück Dich, Amerika
Ich tu Dir weh, Stein um Stein
Gott weiß, ich will kein Engel sein

Auferstanden aus Ruinen
Glück für Menschen und Maschinen
Eilt herbei von fern und nah
Wir sind wieder da!
Ja - Nein - Rammstein

Weisses Fleisch in der Dunkelheit
Du riechst so gut, Herzeleid
Wo bist du? Stirb nicht vor mir
Führe mich: Links 2-3-4
Du hast keine Lust
Zwei Herzen unter meiner Brust
Reise, Reise in mein Land
Bett in Flammen im Wasser verbrannt

Auferstanden aus Ruinen
Glück für Menschen und Maschinen
Eilt herbei von fern und nah
Wir sind wieder da!
Ja - Nein - Rammstein

Hallo, Hallo - Könnt Ihr uns hören?
Wir wollen die Ruhe stören
es beginnt
Eine Melodie im Wind

Auferstanden aus Ruinen
Glück für Menschen und Maschinen
Eilt herbei von fern und nah
Wir sind wieder da!
Ja - Nein - Rammstein

Ecco il sole, il vecchio dolore
Il maestro canta: "Siete pronti?"
Il mio cuore brucia, aprite il fuoco, cenere alla cenere
Essere punitore, l'amore è qui per tutti
Piegati, America
Ti faccio male, pietra su pietra
Dio sa, che non voglio essere un angelo

Risorti dalle rovine [2]
Fortuna per uomini e macchine
Accorrete da lontano e da vicino
Noi siamo di nuovo qui!
Si - No - Rammstein

Carne bianca nell'oscurità
Hai un odore così buono, crepacuore
Dove sei? Non morire prima di me
Guidami: sinistra 2-3-4
Non hai nessuna voglia
Due cuori sotto il mio petto
Viaggia, viaggia nella mia terra
Letto in fiamme bruciato nell'acqua

Risorti dalle rovine
Fortuna per uomini e macchine
Accorrete da lontano e da vicino
Noi siamo di nuovo qui!
Si - No - Rammstein

Ciao, ciao - Potete sentirci?
Vogliamo disturbare la pace
comincia
Una melodia nel vento

Risorti dalle rovine
Fortuna per uomini e macchine
Accorrete da lontano e da vicino
Noi siamo di nuovo qui!
Si - No - Rammstein

[1] Il testo delle strofe è un collage di titoli e frasi di vecchie canzoni dei Rammstein. L'album più citato, probabilmente non a caso, è il primo: "Herzeleid".

[2] "Auferstanden aus Ruinen" è stato l'inno della Repubblica Democratica Tedesca dal 1949 al 1990, anno della riunifcazione della Germania.

Foto © Michel Fernando

Commenti

commenti

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento