Schwarzes Glas (Rammstein demo): testo, traduzione e significato

Schwarzes Glas” è un demo inedito del 1994. Il brano non è mai stato pubblicato, ma il riff di chiatarra è stato usato in “Der Meister

Testo e Traduzione (da www.metalgermania.it)

Schwarzes Glas – Vetro nero

Testo originale
Testo ©1994 Rammstein
Traduzione in Italiano
Traduzione ©2007/2016 Daniele Benedetti[spacer]

Ein kleiner Wunsch, ach wärt ihr blind
wir sind Opfer böser List
schwarzes Glas ist überall
schuldig weil wir hässlich sind

Schwarzes Glas mich blendet Licht
ein kleiner Wunsch, ach wärt ihr blind
schwarzes Glas und wieder seh ich mein Gesicht
was kann ich dafür, dass wir hässlich sind?

Vor der Mitte tiefer Fall
und unter Masken wird es hart
schwarzes Glas ist überall
vergessen ist wie schön ihr wart

Schwarzes Glas mich blendet Licht
ein kleiner Wunsch, ach wärt ihr blind
schwarzes Glas und wieder seh ich mein Gesicht
was kann ich dafür, dass wir hässlich sind?

Un piccolo desiderio, oh se voi foste ciechi
siamo vittime di un malvagio stratagemma
il vetro nero è dappertutto
siamo colpevoli perché siamo brutti

Vetro nero, la luce mi acceca
un piccolo desiderio, oh se voi foste ciechi
vetro nero, e di nuovo vedo la mia faccia
cosa posso farci dal momento che siamo brutti?

Davanti al centro di una caduta profonda
e sotto le maschere diventa difficile
il vetro nero è dappertutto
è dimenticato come eravate belli

Vetro nero, la luce mi acceca
un piccolo desiderio, oh se voi foste ciechi
vetro nero, e di nuovo vedo la mia faccia
cosa posso farci dal momento che siamo brutti?

Commenti

commenti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.